Imparare a fare trading online: di chi fidarsi

Imparare a fare trading online: di chi fidarsi

Imparare a fare trading online: di chi fidarsi

Cresce il numero di utenti italiani che si rivolge al web per investire in modo autonomo i propri risparmi; l’esercito dei trader fai da te, nuovi avventori della finanza che decidono di non passare tramite un intermediario ma di agire da sé. Una scelta legittima ma che implica anche una serie di problematiche e rischi dato che quello degli investimenti è notoriamente un oceano pieno di squali e investitori non ci si improvvisa; ci si nasce, come si dice spesso. O, in alternativa, ci si può diventare. In che modo? La rete è piena di corsi di trading online per imparare ad utilizzare questo strumento; la maggior parte di questi corsi viene offerta direttamente dai broker presso i quali si registra un account.

Il broker è la piattaforma virtuale che si deve utilizzare per poter accedere al mercato del trading online; ed allora è loro interesse andare a formare nuovi trader che poi sceglieranno la rete per investire. In rete ci sono diversi modi per formarsi; vediamone alcuni. Il più tradizionale è quello di iscriversi a piattaforme che offrano l’opportunità di scaricare materiale didattico: schede pdf, video, webinar e quant’altro possa servire per farsi una cultura sul tema trading. Altro modo per formare i trader online è la possibilità di aprire un conto demo: si tratta di conti che vengono aperti con soldi non veri per iniziare a investire nel trading online in modalità game. Quindi una sorta di gioco tramite il quale l’utente può prendere confidenza con questo mondo fino a quando si sentirà pronto.

Un ultimo modo che andiamo qui ad indicare come metodo per imparare a fare trading online è dato dai cosiddetti segnali di trading: indicazioni che, sempre tramite sottoscrizione ad una piattaforma che offra questo servizio, vengono inviate quotidianamente ai trader e che si riferiscono a movimentazioni che un trader esperto, ritenuto un guru del settore, sta compiendo. Per dirla in modo più facile, si sottoscrive il servizio di segnali e ogni giorno si ricevono mosse e strategie di investimento portata avanti da un esperto di trading online; tutto quello che l’utente dovrà fare sarà seguirle. In questo modo, dovrebbe iniziare a capire come funziona il prodotto che si ha tra le mani e iniziare a prendere confidenza con i termini classici del trading online: Cfd, Opzioni Binarie, Forex, meta trader e molti altri. Perché il trading online è un oceano smisurato che sta ampliando costantemente la propria offerta; ed approcciarsi senza conoscere ciò di cui si sta parlando può essere altamente rischioso.

Be the first to comment on "Imparare a fare trading online: di chi fidarsi"

Lascia un commento